PUGLIA
MASSERIA SURANI

Masseria Surani nasce a Manduria, città storica e culla del vino Primitivo dove le tre province salentine si incontrano tra il mar Ionio e le distese di vigneti e uliveti. Masseria Surani, l'iconica fattoria circondata da 80 ettari di vigna, era la scelta naturale per diventare la nostra seconda casa nel sud Italia.

Storia

Siamo talmente affascinati dalla storia di questo luogo intrecciata dalla mitologia greca che abbiamo perfino chiamato i nostri vini come gli dei della Grecia antica.    Le prime testimonianze attendibili risalgono alla seconda metà del 1700, quando Don Francesco Filippo Indellicati di Gioia del Colle notò in grande dettaglio le caratteristiche dell'uva e tanto era affascinato che la selezionò e impiantò la prima monocoltura di "Primaticcio".

Vigneti

Masseria Surani copre una superficie di 80 ettari dei quali 55 sono vitati. Gli inverni sono miti e le estati sono calde e secche, ma mitigate dalle rinfrescanti brezze dal mare vicino.  Anche il fertile suolo di predominanza calcarea ha effetti rinfrescanti e la permeabilità del terreno, lo rende un'importante riserva idrica per le piante nei mesi più torridi. Il sorprendente colore rosso-ocra è dovuto alla presenza del ferro.